In Good Hands

Senza Confini

Steve Mc Curry è considerato da circa 30 anni uno dei fotografi più influenti della fotografia contemporanea.  La sua abilità nel maneggiare luci ed ombre, l’empatia e l’umanità che riesce a trasmettere  con i suoi scatti fa si che le sue fotografie, una volta ammirate, restino impresse nella mente dell’osservatore come se fossero indimenticabili.

Senza Confini” così è intitolata la mostra  sulla retrospettiva di Mc Curry che avrà luogo a Pordenone dal 27 Febbraio al 12 Giugno nella Galleria Harry Bertoia.

Nella Galleria saranno presenti 120 fotografie del fotografo più di successo negli ultimi anni e destinatario nella sua carriera di innumerevoli e prestigiosi premi internazionali.

La mostra nasce con l’intento di offrire un viaggio simbolico attraverso i suoi 40 anni di fotografia e che lo stesso Mc Curry definisce “Senza Confini”.

Un’ esposizione libera in cui si mescolano luoghi e tempi e che lascia libero lo spettatore di muoversi e percorrere il proprio percorso in modo autonomo.

Un evento imperdibile per tutti gli amanti della fotografia forte, potente, incisiva e che racconta non solo paesi e tradizioni quasi estinte ma racconta la cosa più importante, quello che un obiettivo e soprattutto gli occhi non riescono a vedere ovvero l’elemento umano e l’essenza dell’ esistenza.